Al via i saldi estivi. Si prevede una buona partenza grazie a turisti e caldo

Sabato 1 luglio partono i saldi estivi

Partono sabato 1 luglio i saldi estivi in tutta la regione, e proseguiranno per 60 giorni. Ed è proprio a pochi giorni dalla partenza che inizia, come sempre, la querelle sulla data di inizio, sulla durata e sulla normativa che ne regola il funzionamento.

Si prospetta una buona partenza per le vendite estive di fine stagione, una buona partenza soprattutto nelle città d’arte e lungo la zona costiera grazie alle presenze turistiche (sia italiane che straniere) e alle temperature elevate che spingono i consumi. Un inizio più “regolare” si preannuncia nei centri a minor impatto turistico, dove l’arrivo anticipato del caldo ha portato i consumatori ad acquistare, già da tempo, i capi estivi.

Abiti, t-shirt, sandali e costumi tra gli articoli che dovrebbero andare sold out fin dai primi momenti, grazie al proseguimento delle temperature tropicali. ... 

Impresa 4.0: l’impatto sulle PMI del commercio e del turismo

Le sfide per le imprese

E’ forte l’esigenza di sostenere processi di digitalizzazione ed innovazione del settore dei servizi. Vi è la necessità di applicare il concetto di Industria 4.0, non solo al settore manifatturiero, anche al commercio, turismo e logistica.

 

E’ notizia degli ultimi giorni la volontà di cambiare il nome del progetto da Industria 4.0 a Impresa 4.0, come annunciato dal Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda durante l’Assemblea Nazionale di Confesercenti; ciò a significare il bisogno di estendere all'impresa diffusa i contenuti di innovazione e servizi del piano.

 

All’interno di Confesercenti è partita un’approfondita riflessione sulle tematiche legate al concetto di innovazione e digitalizzazione delle PMI; sono stati messi in campo progetti per individuare obiettivi e strategie nell’ottica di realizzare un pacchetto innovativo di servizi per le imprese. E’ fondamentale lavorare per lo sviluppo di strumenti e servizi sempre più adeguati all’economia 4.0 (digitale, interconnessa e sharing) da mettere a disposizione delle MPMI di turismo e commercio. ... 

#Confesercenti2017, Patrizia De Luise eletta Presidente Nazionale

L’assemblea di Confesercenti ha eletto all’unanimità Patrizia De Luise Presidente nazionale dell’associazione. De Luise, imprenditrice attiva da oltre trenta anni nel commercio moda a Genova, è la prima donna a ricoprire la carica di Presidente nazionale di un’associazione di piccole e medie imprese dal dopoguerra ad oggi. Succede nel suo incarico a Massimo Vivoli.

Nata nel 1954 a Genova, sposata, madre di due figli, Patrizia De Luise arriva alla Presidenza nazionale dopo una lunga storia in Confesercenti: dal 1989 è membro di Presidenza e Giunta a Genova, incarico che ricopre fino al 1998, quando viene eletta Presidente della confederazione provinciale. In questa veste ha svolto un ruolo fondamentale nel sostegno delle PMI genovesi colpite dalla tragica alluvione del 2014, che l’associazione ha sostenuto garantendo la liquidità necessaria per far fronte alle spese della ricostruzione con uno stanziamento di 6 milioni di euro in finanziamenti a tasso zero.

Tra le prime imprenditrici italiane a scorgere le potenzialità dell’affiliazione commerciale, dal 2002 al 2016 De Luise è stata anche Presidente di Federfranchising Confesercenti, che sotto la sua guida è diventata tra le più grandi e rappresentative del settore. Dal 2009 assume invece la Presidenza del Coordinamento Nazionale dell’Imprenditoria Femminile di Confesercenti, rafforzando l’impegno associativo per l’ottenimento di migliori politiche di conciliazione, di servizi di welfare e della questione chiave della facilitazione dell’accesso al credito delle imprese femminili. Risultato raggiunto nel 2014 con la costituzione di una sezione speciale del Fondo Centrale di Garanzia dello Stato dedicata all’Imprenditoria femminile. ... 

ARCHIVIO NEWS
DICEMBRE
NOVEMBRE
OTTOBRE
SETTEMBRE
AGOSTO
LUGLIO
GIUGNO
MAGGIO
APRILE
MARZO
FEBBRAIO
GENNAIO
REFERENTE COMUNICAZIONE
Ufficio comunicazione regionale

ufficiostampa@confesercentitoscana.it oppure cell 328 0032164
Confesercenti Toscana Profilo Facebook
Visita la pagina Facebook di
CONFESERCENTI TOSCANA
Confesercenti Toscana Profilo Twitter
@ConfeserecentiToscana
FILO DIRETTO CON
L'ASSOCIAZIONE
Confesercenti Toscana

Via Pistoiese, 155
50145 Firenze

Tel. 055 30 36 101
Fax 055 30 00 03

Segreteria@confesercentitoscana.it