IN PRIMO PIANO

Bentornati, cari turisti.

Intervista a Massimo Vivoli Presidente Nazionale di Confesercenti su Milano Finanza

 

"...potremmo stappare una bottiglia di champagne ma potremmo stapparne una cassa se si valorizza di più questo settore...proponiamo di creare un pool a sostegno del turismo che unisca governo,ministeri e associazioni di categoria..."

Toscana, torna la voglia del “mare nostrum”

A ferrarosto tutto esaurito

 

Se a Luglio abbiamo assistito  a città d’arte, Firenze Siena e Pisa in testa, piene di turisti e spiagge praticamente affollate  nei fine settimana,  anche  per il caldo torrido di quei giorni, in Agosto,  crisi o non crisi  le famiglie italiane  riscoprono  il nostro mare.  Da un rapido sondaggio fatto direttamente nelle strutture ricettive (Alberghi, Camping, ecc), si prospetta “il tutto esaurito” specie tra l’8 e il 22 Agosto. In flessione  invece i viaggi verso le mete  lontane  del mediterraneo, che nel passato avevano avuto un  grande “appeal”,  anche a causa delle turbolenze e dei conflitti che investono molti paesi.           

Il “sorpasso” dei turisti  stranieri resta un fatto consolidato nonostante  quest’anno si registri   anche la crescita di turisti italiani.

          Secondo i nostri  dati i turisti stranieri  in Toscana in particolare nelle città d’arte,  hanno ormai superato  stabilmente quelli nazionali attestandosi oltre il 55%. In aumento in particolare  i visitatori dei paesi Bric (Brasile, Cina, India, Russia), ma crescono anche se più limitatamente  tedeschi, olandesi e i francesi. Crollo invece dei turisti provenienti dai paesi più colpiti dalla crisi  Spagna, Grecia e Portogallo. Nel completo registriamo comunque una crescita (+2,5% extralberghiero, +1,9% alberghiero, +1,5% agriturismo)  rispetto al 2014 grazie all’ inversione di  tendenza che riguarda le presenze di turisti italiani (+1,9%). Tutti dati che non comprendono lo spostamento di turisti verso le seconde case e l’ospitalità fornita da privati o parenti, che notoriamente nella settimana di ferragosto hanno un forte impulso.... 

TURISMO: MIGLIAIA DI ALBERGHI A RISCHIO CHIUSURA PER NORMATIVA ANTINCENDIO

Normativa antincendio. Un decreto che anzichè semplificare appesantisce il carico burocratico


“Dovevano semplificare, ma non lo hanno fatto. Anzi, in alcuni casi hanno addirittura appesantito il carico burocratico. Ed ora migliaia di alberghi sono a rischio chiusura per una politica debole e distratta”.

Cosi Filippo Donati, presidente Assohotel Confesercenti,  ha commentato la pubblicazione del  DM 14 luglio 2015 contenente le “Disposizioni di prevenzione incendi per le attività ricettive turistico - alberghiere con numero di posti letto superiore a 25 e fino a 50” che, ai “fini della prevenzione incendi, allo scopo di  raggiungere  i primari obiettivi  di  sicurezza  relativi  alla  salvaguardia  delle persone e alla tutela dei  beni  contro i rischi d’incendio” prevedono che tali strutture siano “ “2“realizzate e gestite in modo da: minimizzare le cause di incendio; garantire la stabilità delle strutture portanti al fine di assicurare il soccorso agli occupanti; limitare la  produzione e la propagazione di un incendio all'interno della struttura ricettiva; limitare la propagazione di un incendio ad edifici od aree limitrofe; assicurare la possibilità che gli occupanti lascino i locali e le aree indenni o che gli stessi siano soccorsi in altro modo; garantire la possibilità per le  squadre di soccorso di operare in condizioni di sicurezza”... 

 
ULTIMI VIDEO
Servizio di Economia 38 sul Bestiario Fiscale

Balzelli fiscali, la fantasia al potere

Italia paese di santi, poeti e navigatori, certo.

Ma anche di balzelli fiscali, o comunque di una straordinaria fantasia ed inventiva nel vessare cittadini ed imprese con prelievi di ogni genere e tipo.

ALTRI VIDEO INTERESSANTI
GRONCHI NUOVO PRESIDENTE DI CONFESERCENTI TOSCANA

Gronchi eletto dall'assemblea regionale di Confesercenti. Prende il posto di Massimo Vivoli, divenuto qualche settimana fa presidente nazionale.


guarda
Buon Vivere Toscano: intervista a Massimo Biagioni (Confesercenti Toscana)

guarda
La Rificolona in Oltrarno (Firenze)
Festa della Rificolona con le Botteghe dell’Oltrarno
Leggi tutto
CortonaAntiquaria
Antiquariato e shopping a braccetto alla Cortonantiquariato.Si rinnova infatti anche per il 2015 il felice connubio promozionale tra la rete delle attività commerciali del centro storico di Cortona e la rassegna nazionale di antiquariato, con il con
Leggi tutto
Platea Cibis a Carrara
Dal 18 al 20 settembre in Piazza Alberica a Carrara
Leggi tutto
Chianciano Terme
Bagni termali cucina da Chef e musica dal vivo
Leggi tutto
Alla Scoperta di Siena di notte
conoscere la città del Palio
Leggi tutto
NOTIZIE PER LE IMPRESE
Circolare esplicativa norme antincendio
scarica
Nuove norme prevenzione incendi per alberghi da 25 a 50 posti letto /1
scarica
Nuove norme prevenzione incendi per alberghi da 25 a 50 posti letto /2
scarica
Nuove norme prevenzione incendi per alberghi da 25 a 50 posti letto /1
scarica
Slides rapporto sul turismo
scarica
Confesercenti Toscana Profilo Facebook
Visita la pagina Facebook di
CONFESERCENTI TOSCANA
Confesercenti Toscana Profilo Twitter
@ConfeserecentiToscana
FILO DIRETTO CON
L'ASSOCIAZIONE
Confesercenti Toscana

Via Pistoiese, 155
50145 Firenze

Tel. 055 30 36 101
Fax 055 30 00 03

Segreteria@confesercentitoscana.it
RASSEGNA STAMPA
La Nazione Pisa
Alluvione Confesercenti intervia a Marco Sbrana
scarica
Il Tirreno Cecina
Aumentano i turisti ma spendono meno
scarica
La Nazione Prato
Arriva anche la Tassa sull'ombra
scarica
LA NAZIONE
Imprese stritolate dal fisco. Per colpa della guerra d'Abissina
scarica
COMUNICATI STAMPA
Agosto 2015
Vananze, Ferragostio verso il tutto esaurito
scarica
Luglio 2015
Il bestiario Fiscale presentato da Confesercenti Toscana
scarica
Maggio 2015
Assocampin Toscana Enrico Rossi scrive una lettera e riparte il confronto
scarica
Maggio 2015
Assemblea ITALIA COMFIDI "Pensare Nazionale Agire Locale"
scarica