IN PRIMO PIANO

Tredicesime: in arrivo 2,57 miliardi di euro per 2 milioni di toscani

In crescita la quota destinata ai risparmi. In crescita le spese in tecnologia e viaggi

Tecnologia e viaggi

Tredicesime in arrivo per circa 2 milioni di toscani, per un valore complessivo di circa 2,57 miliardi di euro.

A cosa verrà destinata la tredicesima? E’ in crescita la quota del totale che verrà destinata al risparmio (+11% circa, rispetto al 2016); quindi più risparmio e meno acquisti, fatta eccezione per i regali di Natale, per i quali tutti faranno uno sforzo aggiuntivo.

Circa il 20% della tredicesima verrà destinato all’acquisto dei regali di Natale; per i quali i toscani, nonostante la voglia di risparmio, investiranno circa 514 milioni (+2,5% rispetto al 2016). Questi i dati che emergono da uno studio condotto da SWG per Confesercenti Nazionale.

Non solo risparmio e regali di Natale, le tredicesime verranno utilizzate per saldare i conti in sospeso, mutuo, spese per la casa e la famiglia. ... 

Dietro la vetrina: Sclavi, impasti di futuro. Intervista al panificio Sclavi di Siena

Dal laboratorio al punto vendita di nuova concezione. Verso piazza del Campo

Panificio Sclavi

Le prime infornate le ho fatte nel ’92, in via della Stufa secca. Mi ricordo tanti episodi, il giorno in cui il signor Antonio prese spunto da una pagnotta ‘spettinata’ per inventare il pane campagnolo. Scomparso lui siamo stati all’erta per un po’; ma ora siamo di nuovo in tiro, forse anche con più voglia di prima”. Mentre parla, Marco Zamperini sta facendo il ‘pinzo’ ai panettoni cioccolato e pere, in sosta sulla soglia del forno.  E’ orgoglioso perché “per la prima volta quest’anno siamo riusciti a fare anche il pandoro, a Siena non lo faceva nessuno”; ma soprattutto perché, dice, continua a fare il lavoro che ha sempre fatto con passione, nella stessa azienda di cui è responsabile di produzione, ed a cui è decisamente attaccato.”

L’azienda è Sclavi: oggi 11 punti vendita (2 in arrivo), un nuovo e grande laboratorio a Siena in zona Tognazza, 80 dipendenti, una bella storia d’impresa dietro le spalle. E un nuovo ‘manico’, i Capitanelli, subentrati nel 2014 al vuoto gestionale emerso nella proprietà originaria. Una congiuntura favorevole, quasi fortuita, ha portato due generazioni (il padre Roberto, la figlia Eleonora) a convogliare i rispettivi trascorsi (finanza e management, ricettività, food learning) in un “nuovo inizio” per un marchio che, come un corpo dormiente, aspettava una scossa: per continuare a camminare, senza cambiar pelle. “Per me, è una nuova vita che comincia con un treno preso a 40 anni – racconta Eleonora, con accento aretino già senesizzato – ma passato non a caso: sui miei trascorsi a Siena da studentessa (Giurisprudenza) e su tanti anni spesi professionalmente intorno al cibo. Siamo entrati in punta di piedi, così vogliamo continuare. Dire Sclavi vuol dire evocare lo spirito di Siena, così era e così deve rimanere”. ... 

Natale 2017: si riparte dalle vacanze, in crescita viaggiatori e spesa media pro capite: 715 euro, +7% sul 2016

Budget per i doni a 307 euro per persona (+0,7% sullo scorso anno)

Regali di Natale

Indagine Confesercenti SWG: rimangono differenze territoriali, a Sud per i regali si spende il 7,4% in meno del Nord

Più che i regali, le vacanze. Gli italiani si preparano al Natale 2017 con la valigia in mano: saranno infatti 16,6 milioni i nostri concittadini che si concederanno un viaggio nel periodo delle prossime festività invernali, circa 3,3 milioni in più dello scorso anno. In crescita anche il budget medio per persona da destinare alle vacanze, che quest’anno si attesta a 715 euro (+7% sul 2016), superando finalmente – dopo dieci anni – il valore registrato nel 2007 (694 euro), ultimo anno prima della crisi, per un giro d’affari complessivo stimabile nel 2017 in 2,3 miliardi di euro in consumi turistici. Appare meno dinamica, invece, la spesa per i doni: quest’anno ogni italiano spenderà per i regali 307 euro, due euro – o lo 0,7% – in più dello scorso Natale. Ma è una media che nasconde forti differenze territoriali: nelle regioni del Sud, infatti, la media per persona è di 298 euro, inferiore del 7,4% ai 320 euro delle regioni del Nord. Tra le grandi città, Milano è quella con la propensione alla spesa più alta, mentre i valori più bassi si rilevano a Palermo. ... 

Alberghi con più di 25 posti letto: rinvio al 30 giugno 2019 adeguamento norme antincendio

Lo ha approvato la Commissione Bilancio del Senato. Un sub-emendamento delle Autonomie prevede che gli alberghi possanno avvalersi della proroga solo se consegneranno ai Vigili del Fuoco la Scia parziale, entro il 1° dicembre 2018

Albergo

La Commissione Bilancio del Senato ha approvato un nuovo rinvio, fino al 30 giugno 2019, dell’adeguamento delle norme antincendio da parte delle “attività ricettive turistico-alberghiere, con più di 25 posti letto”.

Un sub-emendamento a firma delle Autonomie prevede, inoltre, che gli alberghi potranno avvalersi della nuova proroga solo se, entro il 1° dicembre 2018, consegneranno al comando provinciale dei Vigili del fuoco, la Scia parziale, attestante il rispetto di almeno quattro prescrizioni. ... 

 
ULTIMI VIDEO
Per uno spazio digitale sicuro. Le strategie delle istituzioni e del mondo economico.

Necessari investimenti per rafforzare il livello di sicurezza delle PMI

ALTRI VIDEO INTERESSANTI
Guide coreane che non parlano italiano

Link alla trasmissione di Striscia la notizia che parla dei coreani abilitati in Toscana senza sapere l'italiano, chissà se fa capire alla Regione che un'abilitazione a una professione deve essere ottenuta con esame pubblico


guarda
Imprese 4.0. Tito Verrocchi de

guarda
Dietro la vetrina: Sclavi, impasti di futuro. Intervista al panificio Sclavi di Siena
Dal laboratorio al punto vendita di nuova concezione. Verso piazza del Campo
Leggi tutto
Scegli il tuo menu a portata di click. Intervista a Pasquale Caprarella dei “Fratelli Cuore” a Firenze
PassBot permette al cliente di avere piena consapevolezza di ciò che sta ordinando e di quanto spenderà
Leggi tutto
La qualità applicata allo street food. Intervista a Tito Verrocchi per il chiosco “Al Polpo Marino” di Baratti – Piombino (LI)
"Cuciniamo come un ristorante e vendiamo come uno street food"
Leggi tutto
Dal campo da basket alla spiaggia, sempre da protagonista attivo. Intervista a Fabrizio Lotti del Bagno La Capannina a Perelli – Piombino
"In questi anni ho cercato di migliorare e potenziare sempre più la qualità dei servizi offerti ai clienti"
Leggi tutto
NOTIZIE PER LE IMPRESE
Appennino Tosco – Emiliano. Sostenere gli investimenti per unire i territori ed accelerare lo sviluppo
scarica
Bando Premio Innovazione
scarica
Invito_Per uno spazio digitale sicuro. Le strategie delle istituzioni e del mondo economico
scarica
Turismo 4.0. Una roadmap per il sistema turistico regionale
scarica
sentenza del Consiglio di Stato n. 3859/2017 
scarica
Confesercenti Toscana Profilo Facebook
Visita la pagina Facebook di
CONFESERCENTI TOSCANA
Confesercenti Toscana Profilo Twitter
@ConfeserecentiToscana
FILO DIRETTO CON
L'ASSOCIAZIONE
Confesercenti Toscana

Via Pistoiese, 155
50145 Firenze

Tel. 055 30 36 101
Fax 055 30 00 03

Segreteria@confesercentitoscana.it
RASSEGNA STAMPA
La Nazione Grosseto
Autorizzazioni per l' accesso alla vendita l' Anva puntualizza
scarica
La Nazione
Promozioni in corso. Primo assalto al centro. Ed ora il "Black Friday".
scarica
La Nazione
Sicurezza aziende. Come difendersi dai pirati informatici
scarica
La Nazione
Alberghi e ristoranti un'estate sold out. Boom di presenze
scarica
COMUNICATI STAMPA
Novembre 2017
25.000 questionari per verificare lo stato di salute delle PMI toscane sul tema della sicurezza informatica
scarica
Novembre 2017
Appennino Tosco – Emiliano. Sostenere gli investimenti per unire i territori ed accelerare lo sviluppo
scarica
Ottobre 2017
Fosco Tornani confermato Presidente Regionale Fipac
scarica
Settembre 2017
PMI e Città. La sicurezza in 7 punti
scarica
Tweet Imprese