IN PRIMO PIANO

Faib revoca lo sciopero dei gestori di Italiana Petroli e Petrolifera Adriatica indetto in Toscana e Liguria.

Revoca dello sciopero

Benzinai

A seguito della nuova disponibilità manifestata da Petrolifera Adriatica (impianti Esso) -al fine di scongiurare la chiusura degli impianti in un periodo di massima propensione per i consumi - a calendarizzare con immediatezza un nuovo incontro per la riapertura delle trattative, e di Italiana Petroli, (impianti Ip e TotalErg) che nella riunione odierna ha sottoscritto un verbale d’intesa sui principali punti della vertenza in atto, Faib, apprezzando i passi in avanti e per senso di responsabilità, d’intesa con i gruppi dirigenti territoriali, ha deciso di revocare la proclamazione dello sciopero indetto dalle 19 dell’11 dicembre alle 7,00 del 14 dicembre prossimi venturi. ... 

Week end dell’Immacolata. Tra gli italiani cresce la tendenza “last minute”

Città d’arte e località collinari spingono i numeri del turismo nella nostra regione

turismo

Il calendario 2018 non favorisce le partenze per il week end dell’Immacolata; rispetto al 2017 (il ponte era più favorevole in termini di giorni “non lavorativi”), le previsioni dei numeri del settore turismo si preannunciano all’insegna della “normalità”. 

I tassi medi di occupazione delle strutture ricettive della Toscana indicano, comunque, un dinamismo del mercato; con percentuali che si attestano intorno al 76%, praticamente sui livelli del 2017.

Dall’indagine condotta dal Centro Studi Turistici di Firenze emerge che si consolida sempre di più l’appeal delle città d’arte della nostra regione; sia quelle di grandi che di piccole dimensioni, ciò a conferma della qualità dell’offerta culturale del nostro territorio. Buoni risultati anche per le località collinari e balneari. ... 

Siglato l’Accordo regionale per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

A firmarlo Confesercenti Toscana, Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs Toscana

Firma Accordo

E’ stato firmato, venerdì 9 novembre, tra Confesercenti Toscana, Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs Toscana un accordo quadro regionale per la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro dei settori del terziario, distribuzione, servizi e turismo della Toscana.

Si tratta di un accordo innovativo, siglato per la prima volta tra Confesercenti Toscana e i tre sindacati di categoria dei lavoratori; che fornisce un importante servizio sulla tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e conferma la solidità e qualità delle relazioni tra i soggetti firmatari.

Con questo documento viene ribadita la centralità e l’importanza del concetto di “salute e sicurezza del lavoro”; un tema su cui è necessario continuare ad investire in formazione, informazione e diffusione di “buone prassi organizzative”. ... 

Toscana, approvato un Codice del Commercio innovativo

Confesercenti e Confcommercio: promosso a pieni voti

Negozi

Il testo del nuovo Codice sul commercio approvato dal Consiglio Regionale ristabilisce le regole della competizione nel mercato”. Questa la convinzione dei presidenti di Confesercenti Toscana e Confcommercio Toscana Nico Gronchi e Anna Lapini, che condividono molti punti della nuova legge appena approvata dal Consiglio Regionale.

A riscuotere un particolare gradimento da parte di Confcommercio e Confesercenti è la proposta relativa alla questione delle sagre: “da molti anni chiedevamo limiti e prescrizioni per chi vuole organizzare eventi temporanei, da un tetto massimo di durata all’obbligo di coinvolgere gli operatori in sede fissa. Norme necessarie per mettere fine all’uso improprio di sagre e simili, che creano concorrenza sleale con le imprese e si ripercuotono negativamente sui fatturati e sui livelli occupazionali”.

Nico Gronchi e Anna Lapini si dicono soddisfatti per la reintroduzione della Conferenza dei servizi per autorizzare le grandi strutture di vendita, così come per il legame tra permesso a costruire e autorizzazione alla vendita. Positiva la conferma del limite dei 15 mila metri quadrati per le grandi strutture di vendita e la conferma degli attuali limiti per le medie strutture. “In questo modo si ristabilisce il principio di un governo condiviso del territorio sotto l’aspetto commerciale della grande e media distribuzione. Con questa scelta, della Regione, si vanno a salvaguardare, anche, i borghi e le piccole realtà locali; oltre che alla rete distributiva, del piccolo commercio, esistente” – commentano i due Presidenti. ... 

 
ULTIMI VIDEO
Italia Comfidi_Roma 16.1.2018

Italia Comfidi, un nuovo plafond da 150 milioni di euro di finanziamenti per le PMI

La presentazione a Roma dei risultati e dei progetti del primo Confidi nazionale per numero di imprese associate (67mila) e 2,8 miliardi di finanziamenti garantiti

ALTRI VIDEO INTERESSANTI
Per uno spazio digitale sicuro. Le strategie delle istituzioni e del mondo economico.

Necessari investimenti per rafforzare il livello di sicurezza delle PMI


guarda
Guide coreane che non parlano italiano

Link alla trasmissione di Striscia la notizia che parla dei coreani abilitati in Toscana senza sapere l'italiano, chissà se fa capire alla Regione che un'abilitazione a una professione deve essere ottenuta con esame pubblico


guarda
Un connubio perfetto di tradizione ed innovazione nel rispetto dell’ambiente. Intervista a Martina Baldaccini dell’Hotel Milano di Borgo a Mozzano (Lucca)
L’innovazione sotto forma di risparmio energetico e rispetto dell’ambiente
Leggi tutto
Dietro la vetrina: Sclavi, impasti di futuro. Intervista al panificio Sclavi di Siena
Dal laboratorio al punto vendita di nuova concezione. Verso piazza del Campo
Leggi tutto
Scegli il tuo menu a portata di click. Intervista a Pasquale Caprarella dei “Fratelli Cuore” a Firenze
PassBot permette al cliente di avere piena consapevolezza di ciò che sta ordinando e di quanto spenderà
Leggi tutto
La qualità applicata allo street food. Intervista a Tito Verrocchi per il chiosco “Al Polpo Marino” di Baratti – Piombino (LI)
"Cuciniamo come un ristorante e vendiamo come uno street food"
Leggi tutto
Dal campo da basket alla spiaggia, sempre da protagonista attivo. Intervista a Fabrizio Lotti del Bagno La Capannina a Perelli – Piombino
"In questi anni ho cercato di migliorare e potenziare sempre più la qualità dei servizi offerti ai clienti"
Leggi tutto
NOTIZIE PER LE IMPRESE
Innovazione, competizione e digital marketing nella ristorazione italiana - Indagine CST
scarica
Programma Francigena
scarica
Living Lab Francigena
scarica
Appennino Tosco – Emiliano. Sostenere gli investimenti per unire i territori ed accelerare lo sviluppo
scarica
Bando Premio Innovazione
scarica
Confesercenti Toscana Profilo Facebook
Visita la pagina Facebook di
CONFESERCENTI TOSCANA
Confesercenti Toscana Profilo Twitter
@ConfeserecentiToscana
FILO DIRETTO CON
L'ASSOCIAZIONE
Confesercenti Toscana

Via Pistoiese, 155
50145 Firenze

Tel. 055 30 36 101
Fax 055 30 00 03

Segreteria@confesercentitoscana.it
RASSEGNA STAMPA
La Nazione
Caccia all'affare, è l'ora dei saldi. Spenderemo 160€ a testa
scarica
La Repubblica
Spostiamo i saldi a fine stagione
scarica
La Nazione Grosseto
Autorizzazioni per l' accesso alla vendita l' Anva puntualizza
scarica
La Nazione
Promozioni in corso. Primo assalto al centro. Ed ora il "Black Friday".
scarica
COMUNICATI STAMPA
Luglio 2018
Saldi, necessario un cambio di passo. Si prospetta una buona partenza
scarica
Marzo 2018
Pasqua 2018: una frenata per il turismo!
scarica
Gennaio 2018
Salva ambulanti? Sì, ma non così
scarica
Gennaio 2018
“Sarà una buona partenza ma riportiamo i Saldi a fine stagione”. La proposta di Confesercenti
scarica
Tweet Imprese